Raduno magico per attori attrici appassionati e simpatizzanti

con gli allievi del workshop (in o.a.) Martina Cassarà, Daniela De Bartolomeis, Marco Masiello, Riccardo Perna, Angelo Perotta, Emanuele Sciortino, Alessandro Vichi
La scelta della drammaturgia di Copì sembra quasi obbligata in un momento come questo dove non ci sono più attori ma interpreti, non ci sono più clown ma solo pagliacci, non ci sono più comici ma una quantità esasperante di gente spiritosa. E, con le lacrime agli occhi per il gran ridere, capiremo finalmente che non siamo soli né come esseri umani né come artisti.
Lo spettacolo è il risultato di "Non c'e' niente di piu' comico dell'infelicità", il laboratorio pratico destinato ad attori diretto da Lello Arena, nel corso della rassegna Salviamo i Talenti. Il workshop è stato focalizzato sull'analisi e l'applicazione di tecniche miste di recitazione. Lello Arena ha proposto ai partecipanti una riflessione su quanto possa essere divertente condividere questa tragica condizione comune dell'essere infelici.

Raduno magico per attori attrici appassionati e simpatizzanti ispirato al teatro di Raùl Damonte Botana in arte Copi. Voluto ed orchestrato da Lello Arena.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma