Per la prima volta a Teatro si parla della grande avventura del primo voto alle donne in Italia

E' il 2 giugno del '46. Tutto il popolo italiano è chiamato alle urne per scegliere fra Monarchia e Repubblica ed eleggere i membri dell'Assemblea costituente. Per le donne il salto è doppio: votano e possono essere votate.

Quattro di loro entrarono nella "Commissione dei 75" incaricata di scrivere la Carta Costituzionale: la Democristiana Maria Federici, la socialista Lina Merlin e le comuniste Teresa Noce e Nilde Jotti.

Alcune di loro hanno origini umilissime, quasi tutte hanno combattuto durante la resistenza, alcune imprigionate, hanno fondato giornali, sono state protagoniste nei sindacati, tra i partiti, hanno avuto figli, mariti, amori.

Una girandola vorticosa nel bianco e nero di quegli anni, con testimonianze, foto, canzoni e film dell'epoca.

La loro avventura, la nostra storia.

Uno spettacolo coinvolgente e appassionato di e con Tiziana Avarista, Carmen Giardina, Anna Maria Loliva, Federica Marchettini.

Regia di Nuccio Siano.

Youtube

Website


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma