I quattro attori che avrebbero dovuto rappresentare lo spettacolo litigano fra loro qualche minuto prima di andare in scena e adirati abbandonano i loro burattini nella baracca lasciando il teatro.
Pulcinella personaggio rimane solo con il Musicista Maestro di fronte ad una platea di spettatori accorsi per vedere lo spettacolo e a malincuore spiega l’accaduto sperando che tutti capiscano e tornino il giorno dopo. Il pubblico incredulo, non ha nessuna intenzione di abbandonare la sala e per fortuna non lo fa, quella che sembra la fine dello spettacolo è in realtà l’inizio di rappresentazione all’insegna del divertimento.
Sulla scena accanto a Pulcinella si uniscono Don Asdrubale, grande attore di teatro drammatico e Don Schiattamorton, aspirante attore di teatro comico/popolare e l’attrezzista del teatro, dalle proprietà linguistiche sconcertanti.
Nessuno, a parte Don Asdrubale, conosce l’opera ma per fortuna gli attori hanno dimenticato il libro dello spettacolo, il guaio è che il testo è in italiano aulico e l’attrezzista che viene investito del ruolo di suggeritore non sa leggere.
I tre nuovi attori si improvvisano burattinai e tra battute vere ad altre improvvisate mettono in scena lo spettacolo facendo diventare la tragedia una commedia in una parodia della parodia.

Informazioni, orari e prezzi

Teatro San Carlino (Villa Borghese)

Info:

http://www.sancarlino.it

Programma:

Sabato 1 giugno ore 17:30
Domenica 2 giugno ore 11:30
Domenica 2 giugno ore 17:30

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli