Rassegna di Corti teatrali e Atti unici

Lunedì 30 e martedì 31 marzo al Teatro Testaccio si terrà la finale della Prima Rassegna Nazionale di corti teatrali ed atti unici organizzata dall'Associazione La Tana dell’Arte. Due serate, presentate da Elena Berera, dedicate all'arte, alla recitazione, al teatro, divise in atti unici e corti teatrali.

Lunedì 30 marzo si esibiranno gli atti unici. Sul palco quattro compagnie: Ipercaso, La Ribalta, Costellazione e Vox Animae che porteranno rispettivamente in scena La Patente di Lugi Pirandello, Pilato di Mario Alesssandro, Chocolat di Roberta Costantini e Scena Madre di Arthur Schnitzler
Martedì 31 marzo si esibiranno tre corti teatrali: A cena dal Boia di Luciano Salce interpretato dalla compagnia I commedianti del Cilindro, Flash d'autore di Edoardo de Filippo realizzato da La Bottega dei Rebardò e La Patente di Lugi Pirandello della compagnia X-Pression.

A decretare i vincitori una giuria composta da attori e registi, presieduta da Pippo Franco con Giorgia Traselli, Giuseppe Mannino, Donatella Barbagallo e Sandro Calabrese.

“Non è stato semplice selezionare le compagnie per la finale” spiega l'organizzatore Felice Sandro Leo “appena abbiamo lanciato il bando ci sono arrivate tantissime richieste di partecipazione. Con TalentArte volevamo far incontrare generi e stili artistici diversi senza creare solo un contenitore di spettacoli ma soprattutto un luogo di propulsione di idee e creatività. Ci auguriamo di esserci riusciti.”


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma