TEATRO BELLI IN STREAMING!

Per la programmazione in streaming del Teatro Belli abbiamo deciso di rendere omaggio a Philip Ridley, uno degli autori inglesi più controversi del panorama teatrale contemporaneo, con tre delle sue opere più rappresentative. Una realtà di forte impatto emotivo, la sua, dove oltre al quotidiano trovano spazio l'immaginario e il sesso come scoperta di sé. Nessuno come Ridley sa cogliere il dolore, la violenza e la miseria umana. Nessuno come Ridley ha la capacità di distruggere nello spettatore ogni certezza di benessere e l'idea stessa che nel mondo "tutto va bene".

VINCENT RIVER

Sodoma e Gomorra alla stazione di Shoreditch
di Philip Ridley
traduzione Fabiana Formica
con Francesca Bianco e Michele Maganza
musiche Francesco Verdinelli
scene Giorgio Baldo
adattamento e regia Carlo Emilio Lerici

Periferia di Londra.
Un giovane è stato trovato morto nei bagni della vecchia stazione ferroviaria di Shoreditch, un luogo tanto noto per gli incontri fra omosessuali da essere definito dagli abitanti della zona "la Sodoma e Gomorra del quartiere". Vincent River è il nome della vittima. Il protagonista "assente" di questo testo di Philip Ridley. Dopo la morte di Vincent, sua madre Anita si è scontrata con l'atteggiamento ostile del vicinato tanto da essere costretta a traslocare, ma si accorge che un ragazzo continua a seguirla. E' Davey. E' lui che ha trovato il corpo di Vincent e non riesce a cancellare dalla sua mente il volto del morto. Con lo scorrere del gin, Anita e Davey poco a poco vincono la diffidenza. I racconti si intrecciano in un vertiginoso susseguirsi di emozioni e ricordi che inevitabilmente finiscono per incrociarsi in un drammatico finale. Lo spettacolo ha debuttato al Teatro Belli di Roma per TREND – nuove frontiere della scena britannica – rassegna a cura di Rodolfo di Giammarco.

Vincent River è stato rappresentato per la prima volta all'Hampstead Theatre di Londra il 6 Settembre 2000. Lo spettacolo è stato successivamente ripreso da Ros Povey per l'Old Vic Productions presso i Trafalgar Studios di Londra il 30 Ottobre 2007.

DARK VANILLA JUNGLE
di Philip Ridley
traduzione Fabiana Formica
con Monica Belardinelli
scene e costumi Alessandro Chiti
elaborazione sonora Giuseppe D'Amato
materiali video Giulia Amato
aiuto regia Martina Gatto e Pamela Parafioriti
adattamento e regia Carlo Emilio Lerici

Hanno chiesto ad Andrea se non prova vergogna. Vergogna per quello che ha fatto al soldato. Per quello che ha fatto al bambino. Ma lei non si vergogna affatto. E vuole spiegarvi il perché.
La confessione-testimonianza isterica di Andrea che, abbandonata dai suoi genitori a Croydon e rapita per esser fatta schiava del sesso, si getta fra le braccia di un soldato ferito e perde il suo bambino in una foresta buia e pericolosa…

Dark Vanilla Jungle è stato rappresentato per la prima volta al Pleasance Courtyar di Edimburgo il 31 Luglio 2013

MERCURY FUR
di Philip Ridley
traduzione Fabiana Formica
con (in ordine di apparizione)
Michele Maganza, Mauro Conte, Michele Degirolamo, Stefano Colelli,
Davide Gagliardini, Andrea Redavid, Nunzia Di Somma, Fabrizio Bordignon
musiche Francesco Verdinelli
elaborazioni sonore Giuseppe D'Amato
adattamento e regia Carlo Emilio Lerici

Siamo in una Londra del futuro dove non esistono più né legge né ordine, in cui si è perduto il linguaggio e ogni memoria storica (Darren, uno dei protagonisti, crede che la seconda guerra mondiale sia stata provocata da una lite tra Kennedy e Hitler a causa di Marilyn Monroe), in cui anche la natura risulta completamente trasformata (persino le farfalle hanno assunto poteri allucinogeni).
Un gruppo di ventenni, una delle tante bande che scorrazzano per la città, sopravvive organizzando dei party speciali, dove l'obiettivo è assicurare ai clienti la possibilità di realizzare le loro più sfrenate fantasie, che siano esse sessuali o macabre. Può succedere, dunque, che l'oggetto richiesto dal cliente per queste particolari attenzioni sia un bambino di 10 anni, e il cliente va assolutamente accontentato, costi quel che costi.
Quando finalmente la festa ha inizio e gli eventi si succedono incontrollabili diventa chiaro che dal successo della serata non dipende soltanto la sicurezza del gruppo, ma la loro stessa esistenza.

Mercury Fur è stato rappresentato per la prima volta al Drum Theatre di Plymouth il 10 Febbraio 2005 e successivamente alla Menier Chocolate Factory di Londra il 2 Marzo 2005.  Lo spettacolo è stato coprodotto dal Paines Plough e il Drum Theatre, e diretto da John Tiffany.

Informazioni, orari e prezzi

Spettacoli tutte le sere ore 21,00 in streaming 

Biglietto 3 €

I video degli spettacoli sono riprese di repertorio relative alle prime rappresentazioni degli spettacoli,
effettuate nel 2008, 2010 e 2014. Di conseguenza le riprese non sono in alta definizione

Il costo del biglietto è 3 € per ogni spettacolo
Se si acquistano 2 spettacoli il terzo è gratis

I biglietti potranno essere acquistati sul sito:
www.teatrobelli.it

Cliccando sul bottone "acquista" dello spettacolo, selezionando la data
In seguito al pagamento sarà fornita una password al cellulare

Inserito nel form di acquisto

Il video sarà disponibile sul sito:
www.teatrobelli.it
cliccando sul bottone "streaming" dalle 21.00 alle 24.00 la sera per cui si è acquistato il biglietto inserendo la password

Per informazioni: info@teatrobelli.it

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli