La Compagnia teatrale "FUORI ORARIO" presenta "TERESA (Colonnello per amore) una Commedia di Paola Settele con la regia di Paolo Baldani in scena dal 6 al 9 Aprile 2017 al Teatro Euclide di Roma.

L'elettrocardiogramma della vita, con i suoi alti e bassi, coinvolge sempre; condizionato dall'età, dall'evoluzione culturale, dall'amore, dagli affetti. Lo dimostra bene questa storia di una famiglia romana - magistralmente raccontata da Paola Settele e trasposta con maestria sul palcoscenico del Teatro Euclide dalla compagnia "Fuori Orario" con la regia di Paolo Baldani - che si svolge nel periodo compreso tra la fine della seconda guerra mondiale e i giorni nostri ruotando attorno alla figura di Teresa.
Giovane e determinata, ricca di entusiasmo e di passione, Teresa vive gli anni del boom combattendo contro i retaggi della cultura piccolo borghese, sempre sostenuta dall'affetto dei suoi genitori, mai dimenticando di nutrire per loro - con i fatti oltre che con le parole - dedizione e affetto. Si respira nella scena la schiettezza, l'incisività, il cuore tipici della romanità, almeno di quella di una volta, che resiste all'usura del nostro tempo.
Questo racconto, poetico, commovente in taluni passaggi, è capace di rendere viva la quotidianità, individuando al suo interno ogni briciola di passione e umanità. I dialoghi tra Teresa (Alessia Notomio) e i suoi uomini: Angelo (Luciano Annibali), Ennio (da piccolo Alessandro Di Muoio e da adulto Stefano Casazza), Pietro (Sergio Crescimbene) ed Oreste (Piero Pompei), rispettivamente padre, fratelli e compagno di vita, trovano sponda sistematica con Lucia (Alessandra Grandinetti), la mamma, con la quale Teresa, divenuta a sua volta madre, resta sempre in sintonia persino quando costei finisce per partecipare dal cielo ai problemi di famiglia. Perché il filo dell'amore non si recide mai.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli