Trilogia di danza e parole su Fuga

The Wait – 1° tempo – Una approfondita e disincantata riflessione di Paola Scoppettuolo sul concetto e sul senso dell’Attesa. L’Attesa esalta le motivazioni del fare e presenta in sé un senso di eccitazione e di emozione profonda che spesso appaga più della realizzazione effettiva di ciò che stiamo attendendo. L’Attesa come metafora stessa della vita.

Giornata Qualunque (An ordinary day) – 2° tempo – Trilogia di danza e parole su Fuga , Gavotta e Largo di Bach . Tre momenti di una giornata qualsiasi Mattina, Pomeriggio e Sera scanditi da sentimenti e gestualità diverse, ma anche una caratterizzazione in termini di danza delle tre età della vita. Un “ sentire “ tutto al femminile, una interpretazione assolutamente contemporanea del genio di Bach.

COMPAGNIA ALEPH

Presenta:

THE WAIT - GIORNATA QUALUNQUE (Ordinary day)

Uno spettacolo di teatrodanza

Regia e coreografia : Paola Scoppettuolo

Danzatori : Compagnia Aleph

Set concept : Paola Scoppettuolo - Costumi : Ditta Bolero

Light Designer : Daniele Martongelli - Musiche : AA VV


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma