Una convivenza forzata tra due donne e un uomo

Dopo aver portato in scena Sette piani di ruvidezza e Tra moglie e marito non mettere il dito, Claudio Gnomus torna al Teatro dei Satiri con un'altra divertente commedia: Tra moglie e marito non mettere il dito. In scena con Gnomu, che firma testo e regia, altre due attrici, Annalisa Aglioti e Roberta Garzia.

Una convivenza forzata tra tre due donne e un uomo, costretti a convivere perché, dopo i loro rispettivi divorzi, tra spese varie, alimenti e crisi economica condividere un appartamento sembra l’unica soluzione possibile per risparmiare. La convivenza sarà serena? L’amore resterà fuori dalla porta? Internet servirà solo a mantenere i contatti con il mondo esterno o irromperà nel “menage” del terzetto? Claudio Gnomus questa volta prende in esame la convivenza tra persone che vivono insieme non per amore, ma per necessità. Le regole e le problematiche sono simili a quelle della coppia, ma qui sono più esasperate e conducono a situazioni paradossali di una comicità irresistibile. Ci si riconosce nei personaggi e si ride delle piccole manie, delle grandi illusioni e dei quotidiani battibecchi in una “famiglia di fatto” in cui essere “dispari” può essere a volte un vantaggio e, a volte, un’esasperante esperienza.

Una commedia dal ritmo indiavolato a cui Annalisa Aglioti e Roberta Garzia donano la femminilità e l’aggressività necessarie per trasformare questo “menage a trois” in una bomba ad orologeria sempre sul punto di esplodere

Tre ex in affitto

(wifi inclusa)

di Claudio Gnomus

con Claudio Gnomus, Annalisa Aglioti e Roberta Garzia

regia Claudio Gnomus


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma