Come mai i pianeti hanno i nomi degli antichi dei greci? E tante altre curiosità...

Tra scienza e mito chi è più forte? Cos’è la forza di gravità? Perché il sole non risucchia verso di se i pianeti del sistema solare? Come mai i pianeti hanno i nomi degli antichi dei greci? Se devo salvare la terra da un’invasione divina chi verrà in mio aiuto?

Uno spettacolo da preparare, una compagnia pasticciona, una botta in testa e un’avventura onirica fra scienza e mito. Le cose non sono mai quello che sembrano, l’apparenza spesso inganna. Giove grande e prepotente forse è solo un pallone gonfiato, come il pianeta cui dà il nome: enorme ma senza massa solida. Venere bellissima e splendente forse nasconde un segreto sotto il suo manto di nubi sulfuree. Come loro, così tutti gli altri dei del nostro olimpo planetario verranno incontrati e smascherati in una girandola di travestimenti e divertenti soluzioni sceniche.

I nostri attori coinvolgeranno il giovane pubblico trasformandosi di volta in volta nei protagonisti del racconto stimolando la fantasia e lasciando qualche pillola di conoscenza a spettatori giovani giovanissimi e a chi magari giovane non lo è più ma ha voglia di viaggiare ancora con la fantasia.

TECNICA Teatro d’attore

FASCIA D’ETA’ 4- 12

DURATA 60 minuti

AUTORE Rocco Maria Franco e Massimiliano Borghesi

REGIA Rocco Maria Franco

MUSICHE Massimiliano Borghesi


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma