Al Teatro Ghione di Roma, da giovedì 9 a domenica 12 marzo, "Uno, Nessuno, Centomila" di Luigi Pirandello con Antonio Conte, Giulia Gallone, Alessandro Di Somma. Adattamento e regia: Ariele Vincenti. È l'ultimo romanzo di Pirandello. L'immagine di sé che ha voluto lasciarci. Il protagonista Vitangelo Moscarda scopre dalla moglie di avere il naso storto. Un avvenimento che lo mette di fronte ad una nuova consapevolezza: non essere per gli altri come è per sé stesso. Copre il suo viso con una maschera immaginaria e inizia a compiere gesti che ai suoi occhi appaiono normali, ma ai suoi interlocutori risultano gesti di follia. L'umorismo e la leggerezza del romanzo, troppo spesso dimenticati, in questa edizione sono protagonisti e scandiscono i tempi dello spettacolo. Un palcoscenico scarno e la musica dal vivo fanno da cornice ad Antonio Conte che ci proietta nel mondo Pirandelliano con una narrazione dal ritmo incalzante e moderno, dato anche dall'interpretazione di vari personaggi e dall'uso di dialetti diversi. Pur mantenendo il cuore pulsante dell'opera, la messa in scena elegante e al passo coi tempi, rende la rappresentazione fruibile da ogni genere di pubblico, restituendo allo spettatore anche la vena popolare dello scrittore siciliano.

TEATRO GHIONE
presenta

UNO, NESSUNO, CENTOMILA
di
Luigi Pirandello
con
Antonio Conte, Giulia Gallone, Alessandro Di Somma

Adattamento e Regia: Ariele Vincenti

Informazioni, orari e prezzi

Ore 20,45
domenica ore 17,00

Biglietti a partire da 23 euro

Info:
tel. 06 6372294
www.teatroghione.it


Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli