Digitalive Performance in realtà virtuale

Artista, docente, curatrice: Kamilia Kard focalizza la propria ricerca sul tema della costruzione dell'identità nell'era di internet. I suoi strumenti sono tools comuni nell'ambito dei media digitali: video, selfie, gif animate, emoji e stampe.
A partire da questi elementi l'artista fonda un'estetica caratterizzata da colori cangianti, effetti glitterati e un gusto vaporwave che, partendo dal pop ammiccante, scivola provocatoriamente nel kitsch. Come si costruisce oggi un'immagine? Come si crea la narrazione di un'identità capace di relazionarsi tanto al mondo virtuale quanto a quello reale?
Per REf18 l'artista affronta una nuova sfida creando per la prima volta un ambiente in realtà virtuale, fruibile da uno spettatore alla volta – mentre altri spettatori stanno a guardare…

Cosa c'è al centro di mondi differenti e, solo in apparenza, lontani? Per la trentatreesima edizione di Romaeuropa Festival al centro ci sono le storie, tutte le visioni e suoni dei suoi 300 artisti ospiti. Al centro c'è la danza, il teatro, l'arte visiva analogica e digitale, la performance e lo spettacolo dal vivo, come strumenti e mezzi in grado di mettere in comunicazione idee e realtà agli antipodi. Dal 19 settembre al 25 novembre quattro continenti convergono tutti al centro della città eterna, trasformando Roma nel cuore dello scambio tra mondi, tra diversità culturali e geografiche, che si amalgamano in una sola, grande narrazione, che noi chiamiamo Romaeuropa Festival 2018.

Appartiene ad un evento principale:


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma