Uno spettacolo sui cambiamenti climatici, scritto dallo scienziato David Marçal

VA TUTTO BENE – EVERY THING IS FINE è uno spettacolo sui cambiamenti climatici, scritto dallo scienziato David Marçal, con Laura Nardi e Amandio Pinheiro, che cura anche la regia.

A Roma al Teatro Belli  all'interno della rassegna "Diritti al Belli", 23 e 24 Marzo 2019 Premio Ideias Verdes 2010 – Promosso dalla Fondazione Luso-Expresso

L'IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) delle Nazioni Unite ha ribadito che il tempo per la lotta ai cambiamenti climatici è scaduto e che le autorità politiche sono chiamate ad interventi tempestivi per ridurre gli effetti drammatici e inimmaginabili, dovuti al riscaldamento globale.

Parte da un accadimento reale: nel 2006 la compagnia petrolifera Exxon-Mobil Oil ha istituito un premio di 10.000 dollari da attribuire a chi fosse in grado di dimostrare l'esistenza d'errori e imprecisioni nel più importante rapporto sui cambiamenti climatici, ossia l'IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) delle Nazioni Unite.

Nella nostra conferenza/spettacolo, la protagonista è la vincitrice del suddetto premio, impegnata a dimostrare che il riscaldamento globale non esiste, e, se anche esistesse, sarebbe intera responsabilità degli ecologisti.

La filosofia alternativa proposta contro l'allarme generale è il "flusso di pensiero ottimistico VTB (VA TUTTO BENE)". Possiamo continuare a vivere come abbiamo sempre fatto, tanto non abbiamo nessuna responsabilità in relazione ai cambiamenti climatici (che tra l'altro non esistono).

VA TUTTO BENE – EVERY THING IS FINE ci permette di raccontare in modo umoristico e assurdo i principali concetti relativi al riscaldamento del nostro pianeta; l'utilizzo della satira e della provocazione è finalizzato alla promozione di una cultura scientifica responsabile della tutela dell'ambiente.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma