Giunta alla sua quarta edizione, quest'anno VILLA BORGHESE PIANO DAY raddoppia: in un momento così difficile ed impegnativo per lo spettacolo dal vivo, saranno due le giornate di musica e concerti all'interno del cuore verde della Capitale, uno dei luoghi simbolo della città di Roma, per vivere in un'atmosfera particolare l'emozione della musica e la bellezza della natura. 
Dopo il grande successo delle precedenti edizioni, torna la manifestazione che porta la grande musica nel verde e nei profumi di Villa Borghese e quest'anno si trasforma in VILLA BORGHESE PIANO DAYS – BIOPARCO Edition.
Sarà infatti il BIOPARCO di ROMA ad ospitare le maratone di concerti gratuiti che avranno luogo nella splendida Sala dei Lecci (ingresso dedicato da Viale Aldrovandi incrocio con Viale Rossini) e ad accogliere il pianoforte dedicato al "PLAY ME" nel Largo Vittorio Gassman all'ingresso monumentale. Una scelta che sposa le necessarie precauzioni sanitarie di quest'anno all'amore per la natura e gli animali, che da sempre caratterizza lo spirito della manifestazione, sostenuta anche questa volta da COOP e CIAMPI PIANOFORTI.
Sarà possibile prenotare online sul sito www.villaborghesepianoday.it il proprio posto per assistere ai concerti nella Sala dei Lecci e si potrà suonare nello spazio "PLAY ME" all'ingresso del BIOPARCO. Le maratone musicali, dalla mattina al tramonto, alterneranno performance dalla classica al jazz alla musica da camera, senza dimenticare momenti dedicati a bambini e famiglie, il tutto trasmesso in diretta sui canali social dell'evento.
L'alto livello artistico delle esibizioni è curato dalla Direzione Artistica di Gaia Vazzoler e Massimo Spada, con giovani talenti del pianismo italiano, ma anche grandi pianisti affermati nel panorama internazionale.

La manifestazione sarà aperta sabato 3 Ottobre alle 9.45 da un momento straordinario che potremo seguire online sui canali social dell'evento: il "CONCERTO PER SOFIA", la simpatica elefantessa del Bioparco sarà infatti spettatrice di un dolcissimo omaggio musicale per lei, con un pianoforte a coda posizionato sulla terrazza che affaccia direttamente sul suo spazio.
Non mancherà anche quest'anno l'applaudito spazio "PIANISTI IN ERBA" a Largo Vittorio Gassman che vedrà protagonisti i bambini, nella condivisione della gioia del suonare insieme. Le esibizioni dei piccoli pianisti sono ogni volta abbinate ad un diverso progetto a sfondo sociale, che per questa edizione sarà dedicato a "PLANT FOR THE PLANET", iniziativa volta a contrastare il cambiamento climatico piantando più alberi possibile per bilanciare gli effetti dannosi dell'anidride carbonica, confermando una volta di più lo spirito "green" dell'evento.

Doveroso l'omaggio di quest'anno al 250° anniversario dalla nascita di Beethoven: il sabato sera Gaia Vazzoler condurrà il pubblico in un affascinante "salotto musicale" raccontando la musica del genio di Bonn con le esecuzioni al pianoforte di Massimo Spada. Inoltre, tutti i programmi dei concerti delle due giornate prevederanno almeno un brano di Beethoven, ideale filo conduttore dell'evento.
E come non concludere questo weekend di musica e natura con "Il carnevale degli animali" eseguito proprio a casa loro? Novità di quest'anno il premio "PIANO LIFE", destinato a chi ha dedicato la propria vita al pianoforte. Sarà l'ing. Paolo Fazioli, che ai pianoforti dona proprio la vita, a riceverlo la domenica sera.  Si prevede un'edizione straordinaria, che ha trasformato le necessarie norme di prevenzione sanitaria in uno stimolo per una rinnovata creatività artistica e musicale.   

Informazioni, orari e prezzi

Orario: dalle 11.00 alle 21.00

Programma e info sul sito: info                                    

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli