Proiezione del film Il Nome del Figlio

Il rapporto genitori-figli uno degli argomenti più sviscerati al cinema, a volte una vera tendenza come per la stagione in corso. Il rapporto tra genitori e figli che vedremo nei prossimi film al festival cerasaro, un pò corsaro (per la rima). Abbiamo già visto l'opera di Saverio Costanzo "Hungry hearts" dal romanzo di Franzoso e vincitore di due Coppe Volpi: Alba Rohrwacher e Adam Driver. Ora è il momento di Valeria Golino e Rocco Papaleo nella pellicola di Francesca Archibugi "Il nome del figlio" dal film francese "Cena tra amici", rivisitata e scritta da Francesco Piccolo, nella scena finale il vero parto di Micaela Ramazzotti, che fu ripreso dalla sua amica Archibugi. Nel corso del festival assisteremo a due debutti coi rispettivi film in tema genitori-figli. L'esordio alla regia dello sceneggiatore Edoardo Falcone proporrà un padre, interpretato da Marco Giallini, che si oppone alla scelta del figlio di indossare i panni del sacerdote. Un altro debutto, quello di Riccardo Rossi, alle prese con la figlia in procinto del grande passo "La prima volta di mia figlia" nel film recita Anna Foglietta.

Le vicende di una coppia in attesa del primo figlio: Alessandro Gassman (Paolo), estroverso e burlone agente immobiliare, e Micaela Ramazzotti (Simona), bellissima di periferia e autrice di un best-sellers piccante.

Valeria Golino veste i panni di Betta, sorella di Paolo, insegnante con due bambini, apparentemente quieta nella vita familiare, Luigi Lo Cascio in quelli di Sandro, suo marito e cognato di Paolo, raffinato scrittore e professore universitario precario. Tra le due coppie l’amico d’infanzia Rocco Papaleo (Claudio), eccentrico musicista che cerca di mantenere in equilibrio gli squilibri altrui.

Potrebbe essere la solita cena allegra tra amici che si frequentano e si sfottono da quando erano bambini, e invece una domanda semplice sul nome del figlio che Paolo e Simona stanno per avere induce a una discussione che porterà a sconvolgere una serata qualsiasi. Verranno fuori feroci differenze, diversità profonde, antichi rancori, litigi sui gusti sessuali, rivelazioni sull’impotenza... insomma, ognuno dei protagonisti - i padroni di casa, Sandro e Betta, l’amico Claudio, i genitori del figlio che chissà quale nome avrà - rivelerà segreti inaspettati che si infileranno pian piano nella serata e la ribalteranno con conseguenze tragicomiche.

Associazione Culturale

IL LABORATORIO ONLUS

XXX Festival delle Cerase

ideato da SILVIO LUTTAZZI

diretto da FRANCO MONTINI

incontri con Autori/Attori al termine della proiezione incontro con VALERIA GOLINO e ROCCO PAPALEO


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma