Un pomeriggio speciale alle Terme di Caracalla, per temprare il corpo e lo spirito facendo un po’ d’esercizio nella palestra prima di tuffarci in piscina. Dopo aver giocato con la palla (pila), saltellato con la corda, e sollevato qualche pesetto per tonificare i muscoli siamo pronti per entrare in sauna (calidarium). Indossati gli zoccoli in legno per non bruciarci i piedi, impareremo ad usare lo strigile e le misture di olio e sabbia utilizzate dai romani per lavare la pelle dall’impurità. E dopo una breve sosta nel tepidarium finalmente ci tufferemo nella grande piscina del Frigidarium. Ma come facevano i romani a scaldare l’acqua se non avevano il gas? Sotto al pavimento delle terme c’è un dedalo di gallerie dove lavoravano i schiavi specializzati a far funzionare i forni necessari per il riscaldamento delle acque. Vieni a visitare le terme con noi per scoprire come si rilassavano i Romani!

Docente: Eleonora Palleschi

Informazioni, orari e prezzi

Orario d’inizio: h 16.30 accoglienza e registrazioni da 30’ prima
Durata: un’ora e 30 minuti circa
Appuntamento: Via delle Terme di Caracalla, davanti il cancello d’ alle Terme

Info: www.romaelazioperte.blogspot.com

Contributo associativo:
€8 bambini (3-17); €2 accompagnatori adulti (fino a un massimo di 3 accompagnatori x bambino); €8 adulti senza bambini

+ Biglietto d’ingresso: valido 7 giorni per 3 siti: Terme di Caracalla, Villa dei Quintili, Mausoleo di Cecilia Metella. Gratis bambini e over 65; €7 adulti

(Il costo del biglietto potrebbe variare in occasione di mostre o altri eventi. Per il costo esatto del biglietto d'ingresso consultare il sito dei Beni Culturali, MIBAC)

Prenotazioni: romaelazioxte@gmail.com; o via sms al: 333 2456364; 347 0164711 indicando nome, cognome, nr. di partecipanti e nr. di cellulare. La prenotazione è indispensabile per essere ricontattati in caso di variazioni

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate