68 opere da tutto il mondo per celebrare il 250° anno dalla sua morte

La mostra "Canaletto 1697-1768" a Palazzo Braschi – Museo di Roma intende celebrare il 250° anniversario della morte del grande pittore veneziano presentando il più grande nucleo di opere di sua mano mai esposto in Italia, 68 tra dipinti e disegni e documenti, inclusi alcuni celebri capolavori dai più importanti musei del mondo.

Giovanni Antonio Canal (Venezia 1697 – 1768) noto come Canaletto, celebrato con una grande retrospettiva.

Canaletto è uno dei più noti artisti del Settecento europeo. Con il suo genio pittorico ha rivoluzionato il genere della veduta ? ritenuto fino ad allora secondario ? mettendolo alla pari con la pittura di storia e di figura, anzi, innalzandolo a emblema degli ideali scientifici e artistici dell'Illuminismo.



Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma