Edificio che risale ai primi del Seicento: tipico esempio del gusto tardo manierista

Nei pressi del Laterano esiste una splendida villa la cui bellezza eguaglia quella dei Borghese o dei Medici ma poco nota per aver perso il magnifico parco che la circondava. L'edificio risale ai primi del Seicento ed è un tipico esempio del gusto tardo manierista. Rappresenta inoltre la più importante testimonianza dell'attività artistica a Roma, nell'800, dei Nazareni, i pittori germanici che si ispiravano alla pittura italiana del primo Rinascimento.
L'edificio presenta i prospetti arricchiti da sculture antiche e decorazioni in stucco raffiguranti le aquile dei Giustiniani e le colombe dei Pamphilj.
Gli ambienti interni sono invece affrescati con scene tratte dai maggiori poemi della letteratura italiana: dall'Orlando Furioso dell'Ariosto; dalla Gerusalemme Liberata del Tasso; dall'Inferno, dal Purgatorio e dal Paradiso di Dante.

L'appuntamento con la guida turistica Paola è domenica 15 alle ore 10 di fronte alla villa, in via Matteo Boiardo 16 (intermedia tra fermate metro A di Manzoni e San Giovanni). Costo guida:
- 8 euro adulti;
- 5 euro minorenni;
- 1-6 anni gratis.

Si raccomanda prenotazione ai numeri 3280022029 o 3202251654.

Questa domenica l'ingresso alla villa è gratuito.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma