Passeggiata archeologica serale Roma

A spasso con gli Imperatori. Cleopatra ed i culti egizi nella Roma imperiale.

Passeggiata archeologica serale dal Campidoglio a Largo Argentina alla ricerca dei resti dell'Iseo Campense, per conoscere riti e miti pagani e chiarire fatti storici legati all'enigmatica figura di Cleopatra, Regina d'Egitto e Regina di cuori.

QUANDO
Venerdì 17 luglio 2020

INFO
-La visita sarà condotta da: Donatella Panzera, storica dell'arte in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.
-Durata: circa 2 ore.
-Accoglienza e registrazioni: da 30' prima, in Piazza d'Aracoeli (presso i leoni ai piedi della scalinata che conduce a Piazza del Campidoglio).
-La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, se ci sono ancora posti disponibili, se sarà necessario prenotare l'utilizzo di un auricolare per ascoltare la nostra guida in maniera confortevole nel caso in cui il gruppo superasse i 15 iscritti, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.

DESCRIZIONE
Passeggeremo insieme per le vie dell'antica Roma, per scoprire come il lento declino del misterioso popolo egizio è direttamente legato al declino del suo ultimo faraone: Cleopatra VII. Parleremo della sua presenza a Roma, e  dell'influenza politica che il suo fascino femminile ebbe su uomini di successo come Cesare e Marco Antonio. La rivalità con Ottavia, moglie di Marco Antonio e sorella di Augusto, di cui suscitò antipatia ed ira. Nel 30 a.C. Ottaviano Augusto conquista l'Egitto, sconfiggendo Cleopatra. Insieme alle ricchezze del bottino di guerra vengono importati anche i culti Egizi, soprattutto quello di Iside, amato dal popolo ma osteggiato dagli imperatori. Perché? Lo scopriremo insieme!

Foto tratta in rete (scatto anonimo)


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma