Apertura straordinaria. Ingresso e visita gratuiti, a cura dei volontari FAI

La Delegazione FAI di Roma offre una nuova opportunità di visita straordinaria, all'interno di uno dei complessi francescani più importanti e meglio conservati di Roma, il Convento di San Bonaventura al Palatino!

Sarà l'occasione per scoprire i segreti di un luogo magico e spesso sconosciuto ai romani e non; un luogo ancora vivo e pulsante, nato nel 1675 sulle rovine di una cisterna romana dell'Acquedotto Claudio, per volere del Cardinal Francesco Barberini, nipote di Papa Urbano VIII, che possedeva l'adiacente Vigna Barberini.

Il FAI, grazie alla gentile concessione della presente comunità francescana, vi condurrà dentro al Convento, nel cuore del sacro colle Palatino, attraverso le celle dei frati, i rigogliosi giardini e i passaggi tortuosi del camminamento interno, fino ad arrivare a conoscere in esclusiva lo studio d'artista di Padre Sidival Fila, frate francescano e artista internazionale, che porta avanti una personale ricerca sul tessuto in chiave contemporanea.
Lungo il percorso ammireremo insieme la straordinaria vista su Roma, con un colpo d'occhio finale sul Colosseo che vi sorprenderà.

Corsie preferenziali per Iscritti FAI.
Apertura dalle ore 18 alle ore 22. Ultimo ingresso alle ore 21.15.
L'ingresso è in Via di S. Bonaventura, 7.  Salire a piedi percorrendo la Via Sacra, che parte nei pressi dell'Arco di Costantino, e sale sul colle. Si consigliano scarpe comode
Sarà possibile iscriversi al FAI in loco.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma