Il Tevere è l'anima pulsante di Roma. L'aorta principale che ha alimentato la città sin dalla sua fondazione. Con il Dio Tevere, o Tiberinus come erano soliti venerarlo, i romani ebbero sin dall'antichità un vero e proprio rapporto di amore-odio con il proprio fiume. Roma ha difatti dovuto fare i conti con il Tevere e le sue numerose alluvioni sin dai tempi più prossimi alla sua fondazione. Nonostante oggi sia facile anche dimenticarsi dell'esistenza del Tevere passeggiando per le vie della città, esistono ancora piccoli indizi nascosti in ogni dove, posti nelle collocazioni originali in ricordo dei tragici eventi.
Esperide è lieta di accompagnarvi in questa vera "caccia al tesoro", ripercorrendone la storia antica e moderna, la cronologia dei suoi numerosi ponti, l'antico porto di Ripetta e alcuni tra i momenti più tragici della storia di Roma e del suo fiume.

Ore 21:00

Per maggiori info visita il sito: https://esperide.it/attivita/passeggiate-romane-in-notturna-le-alluvioni-del-tevere/

ESPERIDE RICORDA:
• Prenotazione obbligatoria: info@esperide.it oppure al 3394750696 – 3498926716
• Appuntamento: Sulle scale dell'Ara Pacis, 30 minuti prima dell'inizio della visita
• Contributo: 10€ intero, 6€ ridotto (under 18, disabili e portatori di handicap). Non inclusi: quota associativa annuale per chi non è iscritto: 4 € (vedi sezione regolamento)  Il noleggio degli auricolari è obbligatorio e incluso nel contributo richiesto.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate