Passeggiata archeologica dallo Stadio di Domiziano al Teatro di Balbo

Divertimenti e vita notturna nell'Antica Roma.

Passeggiata archeologica dallo Stadio di Domiziano passando per l'Odeon, il Teatro di Pompeo ed il Teatro di Balbo.

QUANDO
Sabato 18 luglio 2020

INFO
-La visita sarà condotta da: Stefania De Majo, archeologa in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.
-Durata: circa 2 ore.
-Accoglienza e registrazioni: da 30' prima, Piazza Navona (presso la Fontana del Nettuno, lato nord della Piazza).
-La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, se ci sono ancora posti disponibili, se sarà necessario prenotare l'utilizzo di un auricolare per ascoltare la nostra guida in maniera confortevole nel caso in cui il gruppo superasse i 15 iscritti, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.

DESCRIZIONE
Tipiche espressioni del genio architettonico dei romani, i teatri, come i circhi, caratterizzavano il paesaggio urbano della città. Il teatro di Pompeo, quello di Balbo, come il circo di Domiziano, su cui si innesta la meravigliosa Piazza Navona, occupavano il centro dello spazio dedicato alla vita pubblica della Roma antica.
Nei teatri si assisteva a spettacoli così sublimi che le stesse tragedie e commedie, nonostante il passare dei millenni, sono ancora oggi messe in scena riscuotendo grandi successi, mentre nel circo l'eccitazione delle tifoserie era davvero spinta al massimo. Ma i romani amavano anche trascorrere le notti ubriacandosi nelle popine, giocando d'azzardo e frequentando i molti lupanari. Passeggiando tra le vie del centro rivivremo le storie che questi luoghi, ancora oggi, evocano fra le pietre delle loro rovine.


Foto tratta in rete (scatto anonimo)


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma