Lo stile di inizio secolo, puro design urbanistico d'avanguardia

Prezioso scorcio di inizio Novecento, il Quartiere Coppedè è un capolavoro dell'architettura Liberty.
A Roma rimane ben poco di questo fortunato stile di inizio secolo, puro design urbanistico d'avanguardia, e questo piccolo borgo è frutto di una sagace opera creativa nonché un vero e proprio gioiello incastonato all'interno del moderno quartiere Trieste.
Situato tra piazza Buenos Aires e via Tagliamento, l'opera edilizia prende il nome del suo stesso creatore, l'architetto Gino Coppedè e le piccole e fantasiose costruzioni vennero realizzate a cominciare dal 1915 per poi interrompersi nel 1927, anno della morte dello stesso ideatore.
Il Quartiere Coppedè, per la preziosità delle piccole villette affrescate e decorate secondo gli stilemi del revival medievistico e fiabesco, rimane ancora oggi un unicum nel panorama romano e sede di importanti istituzioni.

La prenotazione è obbligatoria
Per ulteriori informazioni visita il sito: http://esperide.it/quartiere-coppede/

Domenica 19 agosto, ore 18:30


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma