Ciclo "Passeggiate (Roma)ntiche

Pur essendo molto lontana dalle giunoniche tentatrici che affollavano le sue fantasie, Giulia ("Giulietta", come poi la ribattezzerà lui) Masina fu l'unica donna in grado di conquistare il genio di Federico Fellini. E quando gli amici gli chiedevano "Ma perché proprio lei?", lui rispondeva "Perché solo lei mi fa ridere così." Un amore nato dietro un copione radiofonico, scritto da lui e interpretato da lei, e proseguito tra film, spesso insieme, difficoltà, premi Oscar e leggenda. La coppia più unita del cinema italiano si racconta per la prima volta tra le strade che l'hanno vista nascere, dalla casa in Via Margutta ai tavolini del Caffè Canova, tra aneddoti, interviste e racconti di chi la ha conosciuti.

Leggi l'articolo di approfondimento: https://associazioneculturalecalipso.com/2020/06/22/fellinimasina-anime-indivise/


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma