I resti ipogei dello Stadio di Domiziano, posti al di sotto di Piazza Navona, sono stati riaperti al pubblico dopo lunghi lavori di restauro e messa in sicurezza. Unico esempio di stadio presente a Roma, fu costruito per volere dell'imperatore Domiziano nell'86 d.C. per ospitare i giochi "Agonali", competizioni ginniche, precedute da gare letterarie e da concerti musicali ospitati nel vicino Odeon per accompagnare l'eccitazione delle tifoserie. Tipiche espressioni del genio architettonico dei romani, circhi, stadi e teatri caratterizzavano il paesaggio urbano della città. Fra i teatri il primo in muratura fu quello di Pompeo, inaugurato nel 55 a.C., dove si assisteva a spettacoli così sublimi che le stesse tragedie e commedie, nonostante il passare dei millenni, sono ancora oggi messe in scena riscuotendo grande successo. Ma i romani amavano anche trascorrere le notti ubriacandosi nelle popine, giocando d'azzardo e frequentando i molti lupanari. Passeggiando dai Sotterranei dello Stadio di Domiziano al Teatro di Pompeo, rivivremo le storie che questi luoghi, ancora oggi, evocano fra le pietre delle loro rovine.

I sotterranei di Piazza Navona: lo Stadio di Domiziano, lo sport e i divertimenti nell'antica Roma
Visita guidata con biglietto d'ingresso "ridotto" per gruppi degli scavi ipogei dello Stadio di Domiziano e passeggiata archeologica da Piazza Navona ai resti del Teatro di Pompeo

La visita sarà condotta da: Valentino De Luca, archeologo in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.

Durata: 2 ore circa

NOTE DA LEGGERE! Per partecipare alle nostre attività è necessario essere socio oppure diventarlo, nel rispetto del nostro Regolamento (pubblicato sul nostro sito:  http://romaelazioperte.blogspot.it/) e delle normative vigenti in materia di associazionismo (L. 383/2000 e Art. 14-42 Codice Civile).

*La quota sociale (inclusa nel contributo di partecipazione, di cui sopra) è prevista dalle normative che in Italia disciplinano l'associazionismo (L. 383/2000 e Art. 14-42 Codice Civile). Quota sociale, contributi di partecipazione e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci."

Informazioni, orari e prezzi

h 17.00

Accoglienza e registrazioni: da 30' prima, in Piazza Navona, presso la Fontana del Nettuno (posta all'estremità settentrionale della Piazza, all'angolo tra Via G. Zanardelli e Piazza delle Cinque Lune)

Contributo associativo per partecipare alla visita guidata: 
Adulti: €10
Ragazzi (14-17 anni) €6 
Bambini (6-13 anni) €3 
Bambini (0-5 anni) gratis
+ biglietto d'ingresso allo Stadio di Domiziano: gratis (0-12) e disabili con accompagnatore; €8 intero; ridotto a €6 per gruppi che superano 15 persone, per over 65, e per ragazzi 12-18 anni

Il costo del biglietto potrebbe subire delle modifiche in occasione di mostre od altri eventi 
+ eventuale auricolare: Musei, chiese e siti archeologici impongono ai gruppi che superano le 15 persone l'utilizzo di Vox (auricolari). Il costo dell'auricolare è di €2,00

Sconto: €1 di sconto per ciascun partecipante (bambini e adulti)

Per ottenere lo sconto dovrete specificare al momento della prenotazione il nome del portale in cui avete letto di questa visita

Prenotazioni (consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA): via mail a romaelazioxte@gmail.com o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l'evento) al 3490711502 o 3383435907.INDICANDO: data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail

La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate