Domenica 26 Settembre Ore 10

L'Associazione Culturale Rete Turismo Roma è lieta di invitarvi ad una visita guidata all'interno del Casino Giustiniani Massimo al Laterano. Il casino era una sfarzosa villa seicentesca all'interno di un vasto parco, del tutto scomparso a seguito degli interventi urbanistici della seconda metà dell'800.
La palazzina fu fatta erigere dal marchese Vincenzo Giustiniani tra il 1605 e il 1618. Fu progettata per essere un ritiro di campagna, dove il nobiluomo poteva dedicarsi al suo colto "otium" tra arte, filosofia e letteratura, ispirato dai pezzi della sua mirabile collezione di marmi antichi, alcuni dei quali decoravano il parco della villa.
Nel 1803 l'edificio fu acquistato dalla famiglia Massimo, che fece decorare le sale del pianterreno dalla confraternita artistica dei "Pittori Nazareni", che qui realizzarono alcune delle loro opere più importanti. Gli artisti operarono una sintesi sublime della grande civiltà letteraria italiana, con un ciclo di affreschi che ne rappresentava le opere più significative: la "Commedia" di Dante, l'" Orlando Furioso" di Ariosto e la "Gerusalemme Liberata" di Tasso.
Durante l'occupazione tedesca di Roma, il Casino ospitò il comando della polizia tedesca che operava nell'adiacente caserma di via Tasso (oggi sede del Museo Storico della Liberazione). L'edificio è dal 1947 proprietà della Custodia Francescana di Terra Santa e ne ospita la Delegazione per l'Italia.
Oggi la villa, lontana dai circuiti turistici tradizionali e quasi defilata dietro l'imponente basilica lateranense, è un gioiello che aspetta solo di essere scoperto dai visitatori.

Meeting Point: Via Matteo Boiardo 16, 15 minuti prima dell'inizio dell'evento.

INFO
In osservanza al Decreto-Legge 23 luglio 2021, n. 105, art. 3, tutti i visitatori dovranno essere muniti di una delle Certificazioni Verdi Covid-19 (https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2021/07/23/21G00117/sg)

Visita Guidata: Adulti € 10, Ragazzi sotto i 18 anni € 5.
Costo radioriceventi: € 2 a persona
Ingresso: offerta di € 2 a persona
Prenotazione obbligatoria: Tramite messaggio whatsapp al3397883061 entro le ore 20 del giorno precedente la visita.
La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni.
Richiesto Green pass o
Tampone rapido 

I partecipanti devono portare con sé un documento di identità valido.

Ogni persona che vorrà partecipare ad eventi organizzati dall'Associazione Culturale Rete Turismo Roma potrà diventarne Socio. Il tesseramento per l'anno 2021 è gratuito e prevede l'indicazione dei propri dati anagrafici tramite modulo.
 https://forms.gle/9EtKoKKsERh33HyH8

La visita sarà condotta da una storica dell'arte, guida abilitata per Roma e Provincia.
Durata: 2 ore circa
La visita sarà effettuata solo con un numero minimo di iscritti
Le nostre visite/passeggiate rispettano l'Ordinanza del Presidente della Regione Lazio 27 maggio 2020, n. Z00043, e successivi DPCM, sulla SICUREZZA COVID-19. Utilizzeremo radioriceventi, mascherine e distanziamento sociale.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate