Il Celio magico e misterioso sospeso fra paganesimo e cristianesimo.

Passeggiata archeologica sul colle del Celio.

QUANDO
Sabato 13 marzo 2021

INFO
-La visita sarà condotta da: Catherine Velly, storica dell'arte in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.
-Durata: circa 2 ore.
-Accoglienza e registrazioni: da 30' prima, in Piazza di San Gregorio (di fronte all'omonima Chiesa).
-La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, se ci sono ancora posti disponibili, se sarà necessario prenotare l'utilizzo di un auricolare per ascoltare la nostra guida in maniera confortevole nel caso in cui il gruppo superasse i 15 iscritti, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.

DESCRIZIONE
Una passeggiata archeologica nel verde colle del Celio, attraversato dai quattro acquedotti dell'acqua Appia, Marcia, Neroniana e Antoniniana e costellato di testimonianze pagane e cristiane che convivono in un armonioso equilibrio.
Questo luogo, da sempre sospeso fra la magia di antichi culti e l'antica e più autentica spiritualità cristiana delle prime basiliche, ci trasporterà indietro nel tempo, avvolti dai profumi di arbusti antichissimi e nel pacifico silenzio degli alberi di querce, da cui l'antico nome "Querquetulanus mons". Qui erano presenti santuari dedicati a Diana, dea della Caccia, e a Egeria che aveva la sua fonte presso il bosco delle Camene. La nostra escursione tra storia e natura ci porterà alla scoperta di chiese quali San Gregorio Magno (del grandissimo Papa e dottore della chiesa ma anche caritatevole uomo). Passeggiando sul Clivus Scauri giungeremo ai resti del Tempio di Claudio, a lui dedicato dalla moglie Agrippina e parleremo della chiesa dei Santi Giovanni e Paolo e delle case Romane; fra le arcate degli acquedotti troveremo curiosità e piccole sorprese. Attraverso l'arco di Dolabella scopriremo "La navicella" e la sua processione alla grande dea Iside, per infine terminare con la particolarissima Santo Stefano Rotondo, unicum nel panorama romano grazie alla sua pianta circolare la cui magica atmosfera ha affascinato grandi architetti e Papi del Rinascimento.

Foto tratta in rete (scatto anonimo)

Informazioni, orari e prezzi

h 10.30

COSTO
Contributo associativo per partecipare alla visita guidata:
Adulti: €10
Ragazzi (14-17 anni) €6
Bambini (6-13 anni) €3
Bambini (0-5 anni) gratis
+ auricolare €2.

NOTA BENE
Contributi di partecipazione, quote sociali e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.

Sconto: €1 di sconto per ciascun partecipante (bambini e adulti).
Per ottenere lo sconto dovrete specificare al momento della prenotazione il nome del portale in cui avete letto di questa visita.

PRENOTAZIONI consigliate ENTRO IL GIORNO PRIMA
via mail a romaelazioxte@gmail.com
o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l'evento) al 3395757256 o 3383435907.
INDICANDO:
data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate