Il cimitero più suggestivo della città

Visita guidata all'interno del cimitero più suggestivo della città, all'ombra della Piramide Cestia, dove quattromila lapidi
monumentali, pini, cipressi, mirti, allori e piante raccontano la storia di quegli uomini non-cattolici e illustri morti a Roma tra il XVIII e il XX secolo. Dal fisico Pontecorvo a uno degli assassini di Rasputin, dal ragazzo tedesco forse ucciso da Vittorio Emanuele di Savoia a uno dei ragazzi di Via Panisperna, dall'architetto Perugini ad Antonio Gramsci, da John Keats a Percy Shelley, ai quali le leggi dello Stato Pontificio non consentivano di essere sepolti dentro le mura di Roma. Ne ammirerete il loro luogo di riposo, conoscendone la storia e soffermandovi sulle monumentali statue che li decorano in questa visita unica ed emozionante assolutamente da non perdere.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma