Ciclo 'Roma in giallo': sulle tracce dei delitti irrisolti

"Quando l'amore rovinò tutto".
30 agosto 1970, ore 22.00 circa: la Questura viene allertata: in Via Puccini 9, in casa dei Marchesi Casati Stampa, si è consumato un duplice omicidio con suicidio. Il capo della sezione omicidi, Valerio Gianfrancesco, è il primo ad entrare nella casa. Una donna bellissima sembra dormire sul divano, ai suoi piedi un giovane raggomitolato e insanguinato, il marchese sul pavimento accanto al fucile. Apparentemente un semplice "lui, lei, l'altro". Ma un libro foderato di raso verde, sopra la scrivania, svela il retroscena dell'oscuro delitto, che ha caratterizzato l'epoca in cui è stato commesso.
Il percorso appartiene al ciclo: Roma in giallo, sulle tracce dei delitti irrisolti e affronta l'epoca di Roma Contemporanea.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma