Scenario della visita saranno i resti dei Fori Boario ed Olitorio: questa valle tra il fiume Tevere e i colli Campidoglio, Palatino e Aventino fu di decisiva importanza per le origini e lo sviluppo di Roma.

Il Foro Boario era un’area di mercato, al centro dei traffici commerciali tra la Campania e l’Etruria e che attraversavano la valle del Tevere, frequentata ancor prima della nascita della città.
In prossimità del porto fluviale del Tevere sorsero diversi santuari e templi: l’Ara Massima di Ercole, il Tempio di Portuno e di Ercole Vincitore ed i resti dell’area sacra di Sant’Omobono. L’attività commerciale dell’area continuò in età più tarda con la costruzione dell’Arco di Giano.
Tra le due guerre puniche nell’area del Foro Olitorio sorsero ben tre edifici templari oggi inglobati nella Basilica di San Nicola in carcere.

La visita guidata sarà tenuta dalla Dott.ssa Serena Michelangeli, archeologa specializzata in storia romana, guida turistica autorizzata di Roma e Provincia.

Appuntamento: ore 17.00 davanti al tempio di Ercole Vincitore.

Informazioni, orari e prezzi

Ore 17.00

Costo: 7€
GRATIS per i ragazzi fino a 14 anni

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Tesseramento Gratuito Obbligatorio

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate