Visita guidata con permesso speciale

I mausolei caratterizzano da secoli la città di Roma. Basti pensare alla Mole Adriana, divenuta poi Castel Sant’Angelo e al Mausoleo di Augusto in prossimità del Lungotevere. Ebbene, dopo questi due mausolei, quello di Monte del Grano è il terzo a tumulo più grande di Roma. L’originale nome deriva dalla sua forma, simile a quella di un moggio di grano rovesciato, ma fu costruito per accogliere le nobili spoglie di Severo. Collocato nel quartiere Quadraro, attualmente si presenta come una collinetta di circa dodici metri di altezza, un po' nascosta dai palazzi, al cui interno, dove ci inoltreremo nel corso della visita, si cammina lungo un corridoio di ben 21 metri che conduce alla camera sepolcrale di 10 metri di diametro, illuminata da due grandi lucernari obliqui.

Appuntamento per ingresso: Piazza dei Tribuni davanti ingresso monumento


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma