I rifugi-bunker del Monte Soratte e l'abbazia di Sant'Andrea in flumine

Sabato 21 Novembre 2015, ore 10.30, via della Pace, Sant'Oreste (RM).

Una giornata per scoprire alcune delle meraviglie del territorio compreso tra il Soratte e la Bassa Sabina: dalla storia del '900 (Fascismo, Seconda Guerra Mondiale, Guerra Fredda) custodita nei rifugi-bunker scavati nel ventre della "montagna sacra", all'atmosfera senza tempo della magnifica abbazia di Sant'Andrea in flumine, coi suoi pavimenti cosmateschi.


Accompagnatore: William Sersanti - Guida Ambientale Escursionistica del Lazio n° LA273.


Mattina (Sant'Oreste) – Visita guidata ai rifugi-bunker del Monte Soratte: dislivello: nessuno - difficoltà: facile (T) - durata: 2 h - lunghezza: 1,2 km - cosa portare: scarpe comode (da ginnastica o da trekking), un indumento caldo (la temperatura interna è costante sui 13°C), pranzo al sacco e acqua - trasporti: auto proprie.


Pomeriggio (Ponzano Romano) – Visita guidata all'abbazia di Sant'Andrea in flumine: dislivello: nessuno - difficoltà: facile (T) - durata: 1 h - trasporti: auto proprie.


NOTA BENE: 1) Numerosità del gruppo: minimo 10 e massimo 30 partecipanti. 2) In questa iniziativa non sono ammessi gli amici a quattro zampe. 3) L'iniziativa si svolgerà anche in caso di pioggia, poiché entrambe le visite sono al coperto. 4) La proposta è inscindibile. 5) Sant'Oreste e Ponzano Romano distano 5 km.


La prenotazione è obbligatoria.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma