<>
(Historia Augusta, Vita Hadriani, XXVI, 5)

Costruita a partire dal 117 d.C. dall'imperatore Adriano come sua residenza imperiale lontana da Roma, è la più importante e complessa Villa a noi rimasta dell'antichità romana, essendo vasta come e più di Pompei. Villa Adriana visse fino alla tarda antichità e, dopo esser stata saccheggiata da Totila, conobbe lunghi secoli di oblio; ridotta a cava di mattoni e di marmi per la vicina città di Tivoli, importante sede vescovile, a partire dal Cinquecento, Villa Adriana divenne oggetto di innumerevoli scavi tutti volti alla scoperta di tesori – soprattutto statue e mosaici – che erano preda ambita dei grandi collezionisti di antichità, quali Papi e Cardinali, prima, e nobili romani ed europei, soprattutto inglesi, poi. Oggi è un museo a cielo aperto che ci consente di avere contezza del modus vivendi di nobili dell'antica Roma.

Informazioni, orari e prezzi

Appuntamento ore 14.45 biglietteria (Largo Marguerite Yourcenar 1, Tivoli)

Div. Abili: barriere architettoniche parziali
Adatta agli amici a 4 zampe

Quota di partecipazione: € 8,00; convenzionati € 7,00; under 25: 6,00; minori gratis, se accompagnati; repliche gratuite se accompagnati da un pagante.

Modalità di pagamento: in loco

Prenotazione obbligatoria su: 
associazioneculturalecalipso@yahoo.com o telefonando a 3401964054

Tutte le altre informazioni su: 
https://associazioneculturalecalipso.com/2018/09/25/villa-adriana/

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate