Visite guidate in Lis e in italiano e laboratori per bambini

Sabato 13 Ottobre al Museo delle Mura, i volontari del Servizio Civile Nazionale in collaborazione con gli studenti dell'ISISS Magarotto presentano il progetto "Patrimonio Silenzioso – La cultura InSegni", da loro ideato, che intende favorire l'accessibilità museale e l'integrazione. Il progetto è promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Servizi museali di Zètema Progetto Cultura
 
Una giornata dedicata alle famiglie, in cui i volontari e gli studenti accoglieranno e guideranno i visitatori in tutti gli spazi del Museo, offrendo una visita guidata inclusiva in LIS e in italiano e i laboratori didattici per i piccoli visitatori dai 5 agli 11 anni.
 
Al termine della visita i più piccoli saranno coinvolti in una caccia al tesoro/memory.
 

 
Il museo delle Mura
ha sede nell'antica Porta San Sebastiano. Le mura furono costruite dall'imperatore Aureliano, tra il 270 e il 275 d.C., per difendere la città dagli attacchi delle popolazioni barbariche. Si deve invece all'imperatore Onorio il rialzamento dell'intera cinta muraria tra il 401 e il 402 d.C.
Tra i più importanti interventi che nel corso dei secoli sono stati realizzati nei locali del museo, ricordiamo quello realizzato tra il 1940 e il 1943 dall'architetto Luigi Moretti.
 
www.museodellemura.it
 
 

 


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma