Oltre sessanta opere, un ritratto della società parigina

L'esposizione propone attraverso oltre sessanta opere provenienti dal Museo d'Orsay, un ritratto della società parigina della seconda metà dell'Ottocento: gli Impressionisti furono protagonisti dei grandi mutamenti storici, culturali e sociali della città francese.
Ammireremo capolavori di Manet -Ritratto di Mallarmè, Angelina, Il balcone- Degas - Autoritratto, Ritratto dell'incisore Lepic, Donna con vaso di porcellana- Bazille - L'atelier di Bazille, Ritratto di Renoir, l'Abito rosa- Cezanne - Autoritratto, Donna con caffettiera, Ritratto di Madame Cezanne- Renoir - Ritratto di Monet e di Sisley, Donna dallo jabot bianco, Madame Renoir, Bambina con cappello di paglia, L'altalena- Rodin - Ritratto di Victor Hugo, Alphonse Legros, Pierre Puvis de Chavannes- Courbet - Madame Proudhon- Latour - Ritratto di Charlotte Dubourg- Berthe Morisot - Le due sorelle, Giovane donna in abito da ballo- Pissarro - Donna con fazzoletto verde- Medardo Rosso - Impressione di bambino - Vuillard - Ritratto di Claude Bernheim de Villers- Giovanni Boldini - Ritratto di Madame Charles Max- e tanti altri.
Capiremo la " rivoluzione dello sguardo" e quel rinnovamento stilistico di cui il movimento Impressionista fu portavoce e testimone.

Costo: Euro 20,00 (ingresso, visita e cuffie)
Appuntamento davanti l'ingresso del museo
Prenotazione Obbligatoria


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma