La visita guidata darà modo ai partecipanti di osservare da vicino la stratificazione storica di questo caratteristico complesso

Sabato 19 dicembre, ore 15.00
L'esterno tardo barocco della basilica di San Clemente cela dietro di sé un complesso monumentale di età medievale, sorto su una serie di edifici sovrapposti e interrati per due livelli di profondità, il più antico dei quali risale al I sec. d.C.. La visita guidata darà modo ai soci partecipanti di osservare da vicino la stratificazione storica di questo caratteristico complesso: si partirà dai sotterranei dell'attuale basilica, con la visita al mitreo e si proseguirà nell'antica basilica paleocristiana, costruita tra il III e il IV secolo in seguito all'interramento del mitreo. Questo monumento sotterraneo conserva un importante ciclo di affreschi sui miracoli di san Clemente; tra le varie scene spicca la leggenda miracolosa del prefetto Sisinnio, in cui i personaggi sono accompagnati da frasi in volgare e in latino, quasi come un moderno fumetto.
La visita infine proseguirà nella chiesa attuale soprastante, costruita nel XII secolo sulle fondamenta della basilica paleocristiana, quest'ultima demolita nella parte superiore e interrata per 4 m ca. All'interno della basilica sono custodite testimonianze preziose di età medievale, come il meraviglioso mosaico dell'abside centrale, il pavimento cosmatesco con intarsi di marmi policromi, la monumentale schola cantorum del XII secolo con il reimpiego di frammenti marmorei del VI secolo provenienti dalla basilica sotterranea, e il ciborio medievale.

La visita è consentita per un numero limitato di max 15 partecipanti
Per ulteriori informazioni visita il sito


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma