Visita guidata alla chiesa con un'unica navata e con tre cappelle per lato

Edificata sul finire del XVI secolo per conservare l'importante icona della Madonna della Scala, la chiesa fu terminata nel 1610 e affidata con la bolla Sacrarum Religionum ai Carmelitani Scalzi. L'interno, a un'unica navata e con tre cappelle per lato, custodisce opere d'arte dei maggiori artisti dell'epoca, quali il Rainaldi, Carlo Saraceni e Cavalier d'Arpino. Vi era esposta la splendida tela di Caravaggio raffigurante "La Morte della Vergine", considerata indecente e per questo purtroppo rivenduta. Marmi, stucchi, lampadari: tutto parla di un antico splendore.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma