La nascita dell'arte italiana: Cavallini, Cimabue e Giotto.

L'arte italiana non iniziò con il Rinascimento bensì, soprattutto nella parte centrale della nostra penisola, prese l'avvio già alla metà del XIII secolo. In questa lunga fase di sperimentazione ed elaborazione, durata circa due secoli, si definisce una vera e propria arte «nazionale», così come stava avvenendo nel campo linguistico con la nascita della lingua italiana. Ed è proprio la concordanza di questo percorso culturale a far sì che questa stagione artistica debba essere definita come epoca della nascita dell'«arte italiana», che vedrà un distacco dagli schemi dell'arte bizantina e un ritorno al naturalismo e alla razionalità terrena della visione. 

Per info e costi, potete consultare il nostro sito seguendo questo link: https://bit.ly/3mUoJ7X

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate