Apre finalmente dopo sei anni di lavori l'area archeologica del Circo Massimo. Uno dei monumenti più antichi dell'Urbe, edificato prima in legno, intorno al 600 a.C., e poi in muratura sotto Giulio Cesare. Si tratta del più grande edificio da spettacolo dell'Antichità: uno dei più grandi di tutti i tempi con i suoi 600m di lunghezza e 140m di larghezza. Più volte devastato da incendi, fu ricostruito sotto il principato di Traiano e molti furono gli interventi degli imperatori successivi, tra cui l'erezione del gigantesco obelisco oggi visibile al Laterano. Con i nostri archeologi si avrà finalmente la possibilità di "leggere" il monumento da un punto di vista nuovo e più completo rispetto al passato, alla luce delle nuove scoperte nel cuore della Città Eterna. Visiteremo insieme le gallerie che conducevano alle gradinate della cavea, la strada basolata esterna, alcune stanze utilizzate come botteghe e il piano superiore della suggestiva Torre della Moletta da cui godere di un bel panorama sull'intera area archeologica.

Informazioni, orari e prezzi

Ore 14.45

Appuntamento 15 minuti prima dell'inizio: Piazza di Porta Capena davanti l'ingresso all'area archeologica

Quota di partecipazione:
14€ convenzionati, imperial card e/0 WeKard, 16€intero , 11€ under 18 , 8€ under 10, gratuito sotto i 6 anni. Sconto 4€ disabile + accompagnatore E sconto 2€ bibliocard e metrebus card annuale

Prenotazione obbligatoria:
www.iviaggidiadriano.it o 334.3006636

Modalità di pagamento contanti alla guida il giorno della visita

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate