La Villa dei Quintili.

La visita guidata includerà il nuovo percorso aperto al pubblico a seguito di recenti scavi effettuati nel Parco nazionale dell'Appia Antica.

INFO
La visita sarà condotta da: Beatrice Ricci, storica dell'arte e relatrice turistica.
Durata: 2 ore circa
QUANDO: domenica 21 giugno 2020
Accoglienza e registrazioni: da 30' prima, in Via Appia Nuova 1092 (altezza Quarto Miglio).
**La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni. VEDI SOTTO COME PRENOTARE.
-Come arrivare: metropolitana Linea A, fermata "Colli Albani", da cui proseguire con autobus linea 664.
-Si raccomandano: cappelli, soprattutto per i bambini, ed abbigliamento e scarpe comode poiché il sito è raggiungibile dopo una camminata ed il terreno in alcuni punti è scosceso.
-Il sito chiude alle 19.30, si raccomanda quindi la massima puntualità per poter effettuare l'intera visita.

Descrizione:
Grazie al ritrovamento di una fistula aquaria in piombo (conduttura idrica) recante il nome dei proprietari, sappiamo che le imponenti rovine della villa risalente al II secolo d.C., posta al V miglio dell'Appia Antica, appartenne a due consoli romani, i fratelli Quintili.
La leggenda vuole che la loro villa era così bella, che pur di confiscarla, l'imperatore Commodo li condannò a morte con l'accusa di aver ordito una congiura contro di lui.
I resti della villa colpiscono per la maestosità delle linee architettoniche, e la raffinatezza delle decorazioni marmoree splendidamente conservate. La villa si eleva al di sopra di una collina circondata da verdi giardini affacciati sulla vallata circostante, arricchiti da ninfei e fontane. Nel nucleo principale, oltre agli ambienti privati erano presenti un grande impianto termale ed edifici per gli spettacoli e l'attività sportiva.
La Fistula aquaria, sculture, e altri elementi decorativi rinvenuti durante gli scavi sono conservati nell'Antiquarium.

NUOVI PERCORSI E NUOVI SCAVI
Dagli scavi nell'area circostante sono inoltre riemersi una serie di monumentali edifici annessi alla villa dedicati all'intrattenimento, quali un teatro ed un circo per le corse dei cavalli. Un impianto termale del II secolo d.C., con mosaici che raffigurano giochi gladiatori e circensi. Un tratto di strada basolata,un'area cimiteriale di II secolo d.C. Sorprendente il rinvenimento lungo il limite settentrionale di quest'ultimo di una cantina per la produzione del vino e un'enoteca.
Affianco alla villa si trovano una torre d'avvistamento medievale innestata su di una cisterna romana, e il casale di S. Maria Nova, appartenuto ai Monaci Olivetani, che illustrano le trasformazioni del territorio dell'Appia attraverso i secoli.  

Foto tratta in rete (scatto anonimo)

Informazioni, orari e prezzi

h 17.00 

COSTO
Contributo associativo per partecipare alla visita guidata:
Adulti: €10
Ragazzi (14-17 anni) €6 
Bambini (6-13 anni) €3 
Bambini (0-5 anni) gratis
+ auricolare: €2.  
+ biglietto d'ingresso:
-Biglietto combinato con Cecilia Metella, valido 2 giorni: €5
-Ridotto per i cittadini UE tra i 18 e i 25 anni e docenti UE: €2
-Gratuito per i minori di 18 anni.
**Il costo del biglietto potrebbe variare in occasione di mostre o altri eventi. Per il costo esatto del biglietto d'ingresso consultare il sito dei Beni Culturali.

NOTA BENE
Contributi di partecipazione, quote sociali e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci.

Sconto: €1 di sconto per ciascun partecipante (bambini e adulti).
Per ottenere lo sconto dovrete specificare al momento della prenotazione il nome del portale in cui avete letto di questa visita.

PRENOTAZIONI consigliate entro il giorno prima
via mail a romaelazioxte@gmail.com
o inviando un SMS (se si prenota nelle 24 ore che precedono l'evento) al 3395924941, oppure al 3383435907.
INDICANDO:
data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
***La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma che la visita partirà, se ci sono ancora posti disponibili, e soprattutto per essere ricontattati in caso di variazioni.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate