Visita guidata del più esteso complesso termale dell'antica Roma, con biglietto d'ingresso "gratuito"

Domenica 5 marzo, h 16.00
Le Terme di Diocleziano

*Visita guidata del più esteso complesso termale dell'antica Roma, con biglietto d'ingresso "gratuito" la prima domenica del mese.
La visita guidata sarà condotta da: Luisa Delle Fratte, storica dell'arte in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma


Realizzate fra il 298 e il 306 d.C. per servire i popolosi quartieri dell'Esquilino, Viminale e Quirinale, potevano ospitare fino a 3.000 persone. Alimentate dall'Acqua Marcia, rimasero in funzione fino al 537, anno in cui Vitige tagliò gli acquedotti romani. Nel XVI secolo parte delle imponenti strutture vennero trasformate nella basilica e certosa di Santa Maria degli Angeli, su progetto di Michelangelo che concepì degli ambienti in grado di dialogare con il preesistente impianto termale senza alterarlo e senza svilirlo dalla sua maestosità. Magnifico il chiostro rinascimentale attribuito al genio del Buonarroti. Nel 1887 Gustavo Koch disegnerà Piazza della Repubblica sul perimetro della grande esedra prospiciente le terme, che dal 1889 ospitano le ricche collezioni del Museo Nazionale Romano.
In occasione del Bimillenario Augusteo sono state ristrutturate ed aperte al pubblico anche i resti della grande "natatio" e adiacente aula VIII, il percorso di visita comprende una meticolosa ricostruzione degli Atti degli Arvali e dei Ludi Saeculares, antichi culti rifondati nell'ambito della politica religiosa di Augusto.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma