Visita guidata ai sotterranei e alla Piazza più famosa al mondo

Roma, la caput mundi, non poteva essere seconda a nessuno, neanche nello sport. E così il sogno di un imperatore divenne realtà. Asceso al trono, Domiziano fece costruire nel Campo Marzio il primo stadio in muratura di maestose dimensioni: poteva contenere fino a 30.000 spettatori.
Ma la grande innovazione di Domiziano fu quella di introdurre nella cultura romana le discipline sportive di tradizione greca e di istituire le Olimpiadi di Roma.
Sarà una sorpresa conoscere questo imperatore, l'ultimo della Gens Flavia, tanto inviso al Senato che lo volle morto e decretò per lui la damnatio memoriae, trasmettendocelo molto diverso da quello che effettivamente fu. Ma la vera sorpresa sarà conoscere le antiche competizioni - e non solo sportive! - le regole dei giochi, ma anche le abitudini degli spettatori…..c'è una Roma sotto i nostri piedi che vive nei sotterranei della Piazza più bella e famosa del mondo e racconta i suoi splendori!

POSTI LIMITATI


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma