Trekking naturalistico alla scoperta della formazione della valle fluviale

Il 22 marzo è la giornata mondiale dell’acqua, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 per celebrare un bene insostituibile del quale è vitale garantire la sicurezza. Quello tra Parco e acqua è un legame indissolubile: è stato infatti l’incessante lavoro di questo elemento a modellare nel corso dei millenni il territorio, incidendo i teneri tufi e creando i tortuosi e stretti valloni in cui oggi scorrono i corsi d’acqua che formano il bacino del Treja.
In occasione di questa ricorrenza, di rilevanza mondiale, una visita guidata ci condurrà attraverso un trekking naturalistico di un’intera giornata, alla scoperta della formazione della valle fluviale, dei fenomeni vulcanici che l’hanno generata e dell’importanza della risorsa “acqua”.

Si raccomandano abiti comodi e scarpe da trekking. Il pranzo è al sacco.
Si ricorda che la prenotazione è obbligatoria.
Il programma completo ed i riferimenti per contattare le associazioni che svolgono le visite sono sulla pagina Internet delle visite guidate del Parco.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma