Il Palazzo che vede la mano di Carlo Maderno, Borromini e Bernini

Il Palazzo, che vede la mano di Carlo Maderno, Borromini e Bernini, ospita parte della Galleria Nazionale d'Arte Antica. Si possono ammirare grandi capolavori, come la Fornarina di Raffaello, La Giuditta che taglia la testa ad Oloferne e il Narciso di Caravaggio, il ritratto di Beatrice Cenci di Guido Reni. Dal '400 con Filippo Lippi al '700 con Canaletto, grandi autori e opere attendono di essere contemplati.

In mostra a Palazzo Barberini dal 27 Settembre al 27 Gennaio "La Stanza di Mantegna", mostra curata da Michele di Monte e incentrata su un ristretto numero di opere di notevole qualità e grande importanza. La protagonista della mostra è l'Ecce Homo, capolavoro del grande maestro padovano. Si tratta di una tempera a colla e oro su tela montata a tavola, datata al 1500 circa, proveniente dal Museo Jacquemart-André di Parigi.

In mostra a Palazzo Barberini anche "Gotico Americano. I maestri della Madonna Straus", resa possibile grazie ad uno scambio con il Museum of fine Arts di Houston, che ha prestato due delle tre tavole del Trecento italiano.

Relatrice: Dott.ssa Isabella Leone


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma