Archeologia industriale al porto Fluviale dell'Ostiense e del Gazometro

Un nuovo itinerario sul tema dell'archeologia industriale in una delle aree di Roma dalle maggiori possibilità di sviluppo. Tra la fine dell'Ottocento e gli Anni Trenta sorsero lungo il fiume industrie, stabilimenti ed attrezzature dell'unica area industriale romana e che oggi sono oggetto di progetti di riqualificazione e riconversione iniziati con la trasformazione dei mulini Biondi ed arrivati oggi al nuovo e moderno ponte pedonale della Scienza. Incontreremo lungo il percorso gli stabilimenti Mira Lanza, le caratteristiche gru-ponte ed il gazometro dall'inconfondibile profilo cilindrico con tralicci.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma