Visita ad una mostra per scoprire il fascino di grandi artisti che hanno reso unica un'epoca della storia dell'arte

Domenica 27 gennaio ore 17.15 "Pollock e la Scuola di New York" - Complesso del Vittoriano. Via San Pietro in Carcere.

All'interno delle splendide sale del Vittoriano, ammireremo il nucleo più prezioso della Collezione del Whitney Museum di New York: Jackson Pollock, Mark Rothko, Willem de Kooning, Franz Kline e molti altri rappresentanti della Scuola di New York irrompono finalmente a Roma con tutta l'energia e quel carattere di rottura che fece di loro eterni e indimenticabili "Irascibili".
Osserveremo da vicino oltre 50 capolavori - tra cui il celebre Number 27, la grande tela di Pollock lunga oltre 3 metri: magistrale equilibrio di pennellate di nero e fusione di colori più chiari - e capiremo la tecnica dell'Action painting e lo stile dell'Espressionismo Astratto.
Sosteremo davanti le tele di Gorky - The Betrothal, primo punto di contatto con il surrealismo - Philip Guston- Dial concentrato su pochi elementi simbolici - Franz Kline - Mahoning, richiami alle linee urbane- Hans Hofmann - Fantasia in Blue, ispirazione Fauve - Willem de Kooning - Door to the River, colori forti e gesto violento - Mark Rothko - Untitled, luminoso e vibrante - Pollock- Number 17, Untitled tele intese come luoghi di performance e il dripping - e saremo immersi nei colori vividi, nelle tele di grandi dimensioni, nel percorso multimediale...
Una mostra per riscoprire quella trasformazione, l'innovazione e il fascino di grandi artisti che hanno reso unica un'epoca della storia dell'arte.

Costo: Euro 24 (ingresso, prenotazione, visita guidata e auricolari)
Appuntamento davanti l'ingresso del museo
Prenotazione Obbligatoria entro martedì 22 gennaio poiché il museo richiede il pagamento anticipato.

Ultima data per effettuare la visita guidata.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma