"Credo proprio che si debba ammirare con straordinario entusiasmo il panorama di tutta la città in cui così numerose sono le torri da sembrare spighe di grano, tante le costruzioni dei palazzi che a nessun uomo riuscì mai di contarle". Così Magister Gregorius nel XII secolo descrive una Roma sparita e quasi del tutto eliminata dagli sventramenti di fine Ottocento e degli anni trenta per far posto a un volto più confacente a una capitale. Dall'istituzione del Comune cittadino nel 1143, il nuovo centro pulsante della vita cittadina, dall'antico Foro Romano, si rivolge all'opposto, verso un nuovo abitato, nato intorno al mercato cittadino. Esplorare le atmosfere senza tempo, dal Campidoglio, ai vicoli del Rione Campitelli fino ai palazzetti medievali del Ghetto ebraico è lo scopo della nostra visita guidata, perdendoci tra la pittoresca piazza Margana, la via dei Delfini i vicoli del Ghetto, a caccia di bifore, archetti e torrette nobiliari.  

Ore 11:30

Per maggiori info: https://esperide.it/attivita/roma-nel-medioevo-alla-scoperta-delle-tracce-perdute/

ESPERIDE RICORDA:
• Contributo: 10€ (soci), 14€ (ospiti occasionali), 6€ ridotto (under 18, disabili e portatori di handicap). Come associarsi? Visita il sito www.esperide.it
• Il noleggio degli auricolari è obbligatorio per gruppi numerosi e incluso nel contributo richiesto.
• Per prenotare: info@esperide,it oppure al 3394750696 – 3498926716
Appuntamento: Piazza del Campidoglio, sotto la statua di Marco Aurelio, almeno 15/20 minuti prima dell'inizio della visita

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate