Uno straordinario viaggio nella storia dell'arte cristiana

Visitare la Basilica di Santa Cecilia in Trastevere è uno straordinario viaggio nella storia dell'arte cristiana: i sotterranei ospitano i resti di costruzioni di epoca romana ed in particolare di una domus che divenne il Titulus Caeciliae, ovvero il primissimo luogo di culto dedicato alla martire; la meravigliosa decorazione musiva del catino absidale celebra i lavori di restauro e ampliamento voluti nel IX Secolo da papa Pasquale I, che fu anche il committente dei mosaici di Santa Prassede; opere coeve sono Il Giudizio Universale, affresco di Pietro Cavallini, uno dei piu' importanti esponenti della scuola romana del XIII secolo, il ciborio del grande scultore Arnolfo di Cambio ed in fine la statua di Santa Cecilia, custodita sotto l'altare maggiore, mirabile opera di Stefano Maderno.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma