SABATO 2 MARZO ORE 16.00

La Chiesa di Santa Maria in Vallicella è uno degli edifici chiave della Controriforma e del Barocco romano. Affiancata al meraviglioso oratorio borrominiano, viene detta Nuova dai Romani dopo il rifacimento della prima chiesa, probabilmente di VI secolo, quando San Filippo Neri vi si trasferisce con la neonata comunità dell'Oratorio. Tra i dipinti del Barocci, tanto amato dal Santo, e le tavole del Cavalier d'Arpino, splendono gli stucchi e gli affreschi di Pietro da Cortona e le pale d'altare in ardesia di Rubens. Vi lavorano i maggiori artisti dell'epoca, tra i quali anche Caravaggio, assiduo frequentatore della chiesa: della sua opera, conservata in Pinacoteca Vaticana dopo la restituzione dalla Francia, oggi vi è una copia settecentesca posta nella sede originaria.

Il Santo, terzo apostolo di Roma e quinto co-patrono della città, riposa in un sarcofago di cristallo nella cappella dipinta dal Pomarancio, impreziosita da marmi antichi, coralli, decorazioni in madreperla e alabastro. Dalla navata sinistra si fuoriesce per ammirare la sacrestia borrominiana con le preziosissime boiseries e ci si inerpica poi per una scaletta a chiocciola che conduce ai corridoi affrescati da prospettive in trompe l'oeil fino a scoprire le "stanzette" segrete, dove la comunità conserva gli oggetti di San Filippo Neri e le opere a lui dedicate. Tra le pale di Guido Reni, Guercino, Mattia Preti e Cortona, alabastri dipinti e reliquie della vita quotidiana, ci si immerge nel pieno 500. Un reliquario ci ricorda la battaglia di Lepanto, parlandoci di tempi turbolenti quanto sublimati dalle arti.

Socio relatore: Olimpia

Informazioni, orari e prezzi

Appuntamento: Piazza della Chiesa Nuova, statua, ore 15.45
Termine tour: medesimo
Durata tour: 90 minuti circa
Barriere architettoniche: assenti
Amici a 4 zampe: NON ammessi

Contributo partecipativo all inclusive (visita guidata, tkt offerta e radio auricolare, se necessaria): Soci € 13,00; Nuovi iscritti € 15,00; under25 € 12,00; minori gratis

Prenotazione obbligatoria.
Le adesioni vanno compilate online: https://bit.ly/36n3ZCx
Telefono: 3401964054
Indirizzo E-mail: associazioneculturalecalipso@yahoo.com

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate