Negli ultimi anni il quartiere Ostiense ha rappresentato una delle realtà più attive nell'ambito della valorizzazione del territorio urbano della capitale. La zona, che mantiene intatto quel fascino post-industriale dovuto alle numerose fabbriche dismesse presenti sul suo territorio, è divenuta oggi una fra le aree più underground della città. In particolare grazie alla presenza e al lavoro della Galleria 999 Contemporary Street Art e con il patrocinio del Comune di Roma molti artisti si sono concentrati in questa zona per realizzare negli ultimi anni le loro opere di street art, ricoprendo e valorizzando numerose superfici urbane. Divenuto oggi un vero e proprio museo a cielo aperto, il decimo quartiere offre a chiunque la voglia di inoltrarsi per le sue strade, tra gli inaspettati quanto interessanti scorci sulle realtà urbane contemporanee nostrane e straniere. Dalla zona di Piramide sino alla Basilica di San Paolo infatti è un continuo susseguirsi di opere di artisti del calibro di Blu, Agostino Iacurci, Herbert Baglione, Jb Rock, Lex&Sten e tanti altri.
Il percorso di visita si concentrerà in particolar modo sulla zona compresa tra il sottopassaggio di Via Ostiense, Via del Porto Fluviale e Via del Commercio.

Informazioni, orari e prezzi

Ore 18.30

Per ulteriori informazioni visita il sito: http://esperide.it/ostiense-e-le-sue-opere-a-cielo-aperto

APPUNTAMENTO: piazza del gasometro, un quarto d'ora prima della visita

CONTRIBUTO PER LA VISITA: 9 euro, 6 euro per i già tesserati

PER PRENOTARE:
info@esperide.it
telefono: 3498926716 – 3331125444 –3394750696

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate