Lo stile Liberty fu un movimento artistico e filosofico che si sviluppò tra la fine dell'800 e il primo decennio del 1900 e che influenzò le arti figurative. Gli artisti dell'Art Nouveau, come denominata in Francia e in Italia detta "arte floreale", prediligevano la Natura come fonte di ispirazione ma ne stilizzarono evidentemente gli elementi ed ampliarono tale repertorio con l'aggiunta di alghe, fili d'erba, insetti. Tanti gli esponenti illustri delle varie arti che furono ispirati da questo stile ed hanno lasciato testimonianze in tutti i settori. Troviamo testimonianze di questo stile nell'oggettistica, nella gioielleria e nelle arti. Uno dei suoi esponenti nella pittura fu Gustav Klimt, nella gioielleria il brand Tiffany e numerosi artigiani ed artisti si ispirarono al nuovo stile per suppellettili e pezzi di arredamento che segnarono un'epoca. Ma trovò nell'architettura il suo maggior successo, lasciando ai posteri una delle testimonianze più durature; a Roma l'architetto più famoso del nuovo stile è sicuramente Gino Coppedé, che ci ha lasciato un intero quartiere ispirato a questo stile architettonico, anche se troviamo numerose testimonianze in altri luoghi di Roma, alcunle andremo a cercare con questa visita.
La proclamazione di Roma Capitale portò dapprima una grande trasformazione urbanistica con sbancamenti e costruzioni di ministeri, edifici pubblici e di alloggi per la nuova classe amministrativa. Ma anche una grande ondata di locali commerciali e prestigiosi caffè. Gli artisti gareggiavano nei bozzetti di prototipi, grandi talenti che si dedicavano alle arti applicate e ai modelli dell'edilizia privata della nuova borghesia.
Molto è stato cancellato di quest'epoca, tanti negozi e locali non hanno resistito al tempo, al cambiamento dei gusti ma soprattutto agli eventi storici. Questo Itinerario è dedicato proprio alla scoperta di ciò che rimane del periodo dei primi del '900.
Basta avere un occhio attento, si possono ancora cogliere le architetture, le insegne, le ringhiere, i chioschi, le vetrate decorate, tutto con lo stile chiamato 'floreale'.

APPUNTAMENTO : Piazza Venezia ORE 16,00

DURATA VISITA : 2 ORE.

COSTO VISITA:
10€ intero, 5 € ridotto fino a 18 anni, gratis bambini fino a dieci anni.
Eventuali auricolari: 2 € a persona.

PRENOTAZIONI e informazioni  Chiamare o WA 349.502.77.82  oppure mail: norziaets@libero.it 
indicando nome cognome numero partecipanti e un recapito telefonico

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate